Contenuto principale

Home

Filtro
  • 2° Concorso Enogastronomico

  • Chiusura scuola aprile

    AVVISO

    Si comunica che questo Istituto resterà chiuso nei giorni 14 e 15 aprile 2017 per disinfezione

     

  • Giornate di Primavera – COMUNICAZIONE

    logo

    L’Istituto in epigrafe, in collaborazione con il FAI, Fondo Italiano per l’Ambiente, organizza per le giornate del 25 e 26 marzo 2017 le Giornate di Primavera nell’ambito del territorio del Comune di Vieste.

    Si tratta di un’iniziativa nata con l'obiettivo di valorizzare e promuovere la fruizione del nostro patrimonio culturale attraverso l'apertura di luoghi straordinari del territorio, poco conosciuti e non regolarmente aperti al pubblico, per organizzare delle visite riservate agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, cittadini, visitatori delle giornate FAI,  turisti  e passanti. 

  • Avviso per disponibilità tutor

    Vengono pubblicati in allegato

    1.- Avviso per disponibilità a ricoprire incarico di tutor per i progetti

    "English my Chance" e "Work out"

    2.- Modello di candidatura docente tutor

  • Incarico tutor

     

    E' stata pubblicata all'Albo la comunicazione per richiesta della disponibilità dei docenti ad assumere l'incarico di tutor per progetti POR Puglia "English. My chance" e "Work out" con allegato modello per istanza - Scadenza 16/03/2017

  • Il Mattei trionfa a Gallipoli

    L’IPSSAR “E. MATTEI” TRIONFA A GALLIPOLI

     L’Hotel “ Ecoresort Le Sirene” di Gallipoli ha ospitato dal 9 al 12 marzo il 2° Trofeo Caroli Hotels riservato agli allievi degli Istituti Professionali Alberghieri.                                                                                                   

    Tema del concorso “Preparazione e Presentazione di piatti a base di ingredienti tipici “salentini”.                        

    Si sono confrontati ed hanno gareggiato alunni di ben 17 Istituti Alberghieri provenienti da diverse parti d’Italia: Cremona, Varallo, Villorba, San pellegrino Terme, Loreto, Bari, Senigallia, Santa Cesarea Terme, Castellaneta, Molfetta, Lecce, Pulsano, Casarano, Foggia, Brindisi, Nardò, Vieste. Nel settore della cucina di Sala (flambè) ha trionfato il team capitanato dalla studentessa dell’Ipssar E. Mattei di Vieste, Jessica Cariglia che, nonostante i tempi brevi per una preparazione a base di  filetto di maiale, ha elaborato un piatto degno dell’alta scuola di flambage. Per la preparazione del piatto “Maialino al Rosso Negroamaro” , il team, guidato dal docente Michele Granatieri, ha mostrato grande professionalità e competenza. Ad assegnare i premi, una giuria qualificata composta dai Maître Nicola Carini e Franco Pisacane, dal prof. Paolo Renna, dal giornalista enogastronomico Nunzio Pacella e dal dott. Stefano D’Errico (responsabile formazione Caroli Hotels).

     

  • Settimana dell'educazione 2016

    LA SETTIMANA DELL’EDUCAZIONE ALL’IPSSAR ENRICO MATTEI (14-20 marzo 2016)

     Nella sua ultima enciclica “Laudato sii” il Papa ricorda che “i giovani esigono da noi un cambiamento. Essi si domandano come sia possibile che si pretenda di costruire un futuro migliore senza pensare alla crisi ambientale e alle sofferenze degli esclusi” e continua sottolineando che “Tutti possiamo collaborare come strumenti di Dio per la cura della creazione, ognuno con la propria cultura ed esperienza, le proprie iniziative e capacità”

    Da questo assunto parte il tema della settimana dell’educazione 2016 proposto dalla Curia Arcivescovile: la cura della Casa Comune.

    Il Papa ha detto che “È molto nobile assumere il compito di avere cura del creato con piccole azioni quotidiane, ed è meraviglioso che l’educazione sia capace di motivarle fino a dar forma a uno stile di vita”.

    L’l’IPSSAR “E. Mattei” di Vieste ha progettato un percorso di educazione ambientale per gli studenti di tutti gli indirizzi con momenti di approfondimento e dibattito sulla tutela, sul rispetto e sull’uso consapevole delle risorse ambientali del nostro territorio, al fine di promuovere comportamenti di difesa ambientale e di consapevolezza del patrimonio d’arte e natura del nostro Paese, favorire il senso di appartenenza alla comunità cittadina e l’apprezzamento per la storia, l’arte e il paesaggio del proprio territorio, stimolare l’acquisizione di competenze specifiche in ambito culturale e comunicativo, offrendo un’opportunità dinamica e coinvolgente di verifica concreta sul campo delle abilità acquisite, offrire un’occasione di gratificazione nello svolgere un servizio qualificato.

     

    In particolare si prevedono le seguenti attività:

     

    • Raccolta differenziata in tutte le classi
    • Raccolta dei tappi di plastica a scopo benefico in collaborazione con il Mendicicomio IPAB “Gesù e Maria” di Vieste
    • Escursione presso Strada Marzarino con le guide scout locali
    • Laboratori di cucina vegana con prodotti del Gargano, in collaborazione con il Centro Prenotazioni Vieste e con lo chef Costantino Maccarone
    • Partecipazione al VEGAN CHEF CONTEST: concorso nazionale LAV per Istituti Alberghieri e enogastronomici
    • “Don Antonio Spalatro e l’amore per il creato” – concerto di beneficenza in collaborazione con l’Associazione Musicale “Diapason” e buffet vegano in collaborazione con il Centro Prenotazioni Vieste e con lo chef Costantino Maccarone
    • Formazione degli studenti “Ciceroni del FAI” , in collaborazione con l’Associazione Trabucchi Storici del Gargano
    • Giornate FAI di Primavera (19 e 20 marzo), patrocinate dalla Regione Puglia e dal Comune di Vieste, in collaborazione con il FAI
    • Convegno FAI – Arcidiocesi Vieste – Manfredonia – San Giovanni R.

    Si ricorda che i siti aperti al pubblico nelle giornate del 19 e 20 marzo  saranno:

     

    Basilica Concattedrale

    Faro (su prenotazione)

    Trabucco di Molinella

    Necropoli “La Salata”

    Torre di Sfinale

     https://youtu.be/GHSQtf4A2kY

     info: www.giornatefai.it

  • Erasmus + e Cultura

    ALL'IPSSAR OSPITALITA' DELLA CULTURA

    Una delegazione straniera Erasmus+ di Polonia, Portogallo,  Repubblica  Ceca, Turchia e Slovenia, guidata dal Liceo “Virgilio” di Vico del Gargano, è stata ospite dell’IPSSAR “Enrico Mattei” di Vieste. La delegazione, dopo aver fatto visita al Castello Svevo, alla Cattedrale e al borgo ottocentesco, sapientemente guidata dagli alunni delle classi di accoglienza turistica coordinati dalla prof.ssa Pilar Orti Huelin e dal prof. Tatalo, ha degustato un pranzo preparato e servito dagli alunni delle classi di enogastronomia e sala-vendita, coadiuvati dai docenti Castriotta, Di Vieste, Calderisi e Laprocina.

    Particolarmente toccante è stata la visita alla Chianca Amara, luogo in cui nel 1554 furono trucidati dai Turchi migliaia di cittadini viestani: significativamente, dinanzi ad una testimonianza storica simbolo del nostro paese, diverse nazioni, tra le quali anche la Turchia, si sono ritrovate a dialogare in un “arcobaleno di culture e di fratellanza”, così come ricordato dal dirigente scolastico Soldano.

    Il Programma Erasmus+ mira alla promozione  dell’equità e dell’inclusione  ed  a sostenere gli studenti nell’acquisizione  di competenze in modo da migliorare lo sviluppo personale e rafforzare le competenze nelle lingue straniere. Ma soprattutto ha lo scopo di  aumentare  nei giovani la consapevolezza e la comprensione nei confronti delle altre culture, offrendo l’opportunità di costruire reti di contatti internazionali, per partecipare attivamente alla società e sviluppare un senso di cittadinanza e identità europea.